La storia dell'Accademia


Curriculum vitae

stendardocopia176L’Accademia Nazionale della Politica è una Istituzione Culturale riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, già attiva dal 1997 e ufficialmente fondata dal Professore Bartolomeo Sammartino nel gennaio del 2000, senza scopo di lucro, con personalità giuridica, sede centrale a Palermo e sedi distaccate a Milano, Enna, Ragusa, Trapani.

L’Accademia ha come finalità principale l’alta formazione, la ricerca, lo studio e il dibattito, concernenti i temi della politica, l’etica, la religione, la cultura, l’arte, la storia, l’economia, la scienza, l’ambiente, il lavoro, la giustizia, la società, il territorio, il turismo, con una specifica vocazione a individuare e proporre soluzioni concrete ai problemi di governance pubblica.

Da più di un quindicennio, le iniziative culturali dell’Accademia Nazionale della Politica rappresentano uno strumento fondamentale per l’alta formazione delle giovani generazioni e soprattutto continuano a garantire uno spazio di libertà e profondità, sempre più raro, nel confronto delle idee e nella conoscenza della storia e delle tradizioni dei popoli euromediterranei.

 

L’Accademia, grazie al successo riscosso e ai riconoscimenti ottenuti negli anni, ha ricevuto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica Italiana e l’apprezzamento dei Presidenti S.E. medaglia repubblicaCopiaCarlo Azeglio Ciampi e S.E. Giorgio Napolitano, attraverso diversi messaggi ufficiali e il conferimento di una targa speciale di benemerenza e di tre medaglie di alta rappresentanza. Senza titolo-1Copia copiaL’Accademia ha inoltre ottenuto i patrocini del Parlamento Europeo, della Presidenza del Senato della Repubblica, della Presidenza della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, del Ministero della Gioventù, della Presidenza della Regione Siciliana, della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, di Confindustria e di tanti altri enti pubblici territoriali.

 

 

XIIAl centro dell’attività dell’Accademia si pone l’alta formazione nei settori della politica, della cultura, dell’arte, del turismo, dell’economia, del lavoro, del terzo settore, del diritto, della scienza e della tecnologia; la ricerca, la progettazione, l’assistenza e la consulenza tecnica in sostegno degli Stati e delle amministrazioni pubbliche, le iniziative editoriali.


 

 

A tal fine l’Accademia dispone di una struttura interna, di livello universitario, che si articola mediante diciassette Dipartimenti di Studi suddivisi in vari ambiti di ricerca e un Gruppo di Progettazione che si occupa, nello specifico, di sviluppare idee finalizzate alla concretizzazione di progetti regionali, nazionali e internazionali.

 

 

 

 

Prolusione XII - 057CopiaFin dalla sua fondazione, le attività dell’Accademia si sono sviluppate attorno al Corso di Studi Politici e Culturali, la cui prima edizione risale al 1996 e richiama annualmente centinaia di iscritti. Il Corso di Studi coinvolge numerosi relatori nazionali e internazionali, si svolge tradizionalmente dal mese di novembre al mese di giugno e ha sede presso le prestigiose sale di Palazzo Chiaramonte - “Steri”, sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo e Villa Malfitano, sede della storica Fondazione G. Whitaker e dimora di rappresentanza della Presidenza della Regione Siciliana a Palermo.


Prolusione XII - 111CopiaDal 2010, in seguito al barbaro assassinio dell’On. Enzo Fragalà, più volte ospite come brillante relatore del Corso di Studi Politici e convinto sostenitore delle attività dell’Accademia, si è deciso di dedicare il Corso in suo onore e memoria e di finanziare tre borse di studio a lui intestate e destinate agli studenti più meritevoli.

 

 

Tra i più illustri ospiti che l’Accademia può annoverare vi sono: M° P. Avati, Don G. Baget Bozzo, Dott. A. Baldassarre, Prof. V. Bukovskij, On. Prof. R. Buttiglione, Dott. R. Cammilleri, Prof. F. Cardini, Mons. B. Cervellera, Prof. A. De Benoist, Prof. D. De Kerchove, Prof. R. De Mattei, Prof. G. De Turris, Dott. M. Fini, Prof. D. Fisichella, Amb. L. Incisa di Camerana, Prof. G. Ingrassia, Dott. M. Jassine, Prof. P. Lagadec, Prof. J. Laughland, Dott. T. Mayssan, Prof. Padre L. Negri, Prof. A. Pasolini Zanelli, Dott. G. Sermonti, Prof. V. Sgarbi, Amb. E. Sogno, Dott. A. Somekh, M° P. Squitieri, Prof. Arch. L. Urbani, Mons. C. Valenziano, Dott. M. Veneziani, Sen. Prof. U. Veronesi, Dott. V. Zagladin, Prof. S. Zecchi.

 

 

DSC04856CopiaUn’iniziativa dell’Accademia fortemente legata al Corso di Studi è il “Ritiro di Gibilmanna”, una vera e propria Winter School la cui prima edizione risale al 1997 e in cui si mira a coinvolgere, in prossimità delle festività natalizie, l’attenzione di chi cerca percorsi formativi rivolti a tematiche di alto profilo culturale e comunitario. Si tratta di tre giornate di attività di ordine politico, culturale, artistico e religioso che si svolgono nel Santuario di Gibilmanna, posto di grande valore spirituale e artistico che, per la suggestione e la sacralità dei luoghi e del paesaggio, spinge alle riflessioni più profonde.


 

 


logo 180 scopello summer schoolDal 2011, per dare continuità alle attività altamente formative che contraddistinguono la proposta culturale dell’Accademia, si è inaugurata la Scopello Summer School. Un’esperienza formativa a contatto con opinion makers e partecipanti provenienti da diversi paesi del mondo e nella splendida cornice paesaggistica e naturalistica di Scopello, borgo in territorio di Castellammare del Golfo, provincia di Trapani.

 

087 FiniCopiaParallelamente al Corso sono stati organizzati e si organizzano Seminari di Studi, Convegni, Conferenze e Mostre di risalto nazionale e internazionale e tra questi elenchiamo i seguenti: il Seminario Internazionale di Studi “Evola e Guénon: due volti della tradizione”, le Giornate di Studio “L’altro Risorgimento”, la Giornata di Studio “Il Medioevo: secoli di barbarie o modello di civiltà?”, il Seminario Internazionale di Studi Scientifici “Adult Human Stem Cells Signaling, differentiation, transplantation”, 031 FiniCopiail Convegno “La gestione delle crisi geopolitiche, economiche ed ambientali maggiori nell’età contemporanea”, il Convegno “Per…Bacco e Venere. Storie di imprese vitivinicole al femminile”; la Conferenza “Il Ritorno al fantastico e le correnti mistiche del Cristianesimo, dell’Islamismo e dell’Ebraismo”, la Conferenza Nazionale “La Sicilia e l’identità europea a 50 anni dai trattati di Roma”; la Mostra di fumetti “Il rapporto tra satira, censura e propaganda politica”, la mostra “Ernesto Basile, Disegni ed Opere”.

 

In questo ambito, l’Accademia organizza dal 2008 i “Seminari di Promozione ed Educazione alla Salute per la popolazione, in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo – Dottorato di Ricerca in Medicina Sperimentale e Molecolare, l’Ordine dei Medici, l’Ordine degli Psicologi, l’Associazione Italiana Educazione Sanitaria, le Aziende Ospedaliere e l’Istituto Euro-Mediterraneo di Scienza e tecnologia (IEMEST). Tale iniziativa viene realizzata con l’intervento d’illustri e giovani personalità del mondo della medicina, della scienza e del sociale ed è rivolta principalmente ai giovani dei Licei, degli Istituti Tecnici e agli studenti universitari che, ad oggi, hanno assicurato una notevole e attenta partecipazione, garanzia indispensabile per il raggiungimento degli obiettivi formativi e informativi prefissati.

 

manifestoDal 2004 l’Accademia è anche impegnata nella realizzazione di una Rassegna d’Arte denominata “Mitincanti”, iniziativa che si svolge presso il prestigioso Teatro Politeama, grazie a una convenzione siglata con la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana (F.O.S.S.) e che attraverso le sue diverse sezioni (teatro, lirica, cinema, musica, danza e arti figurative) ha contribuito all’affermazione e al lancio di numerosi giovani talenti nel panorama artistico nazionale e internazionale. La Rassegna “Mitincanti” ha occupato uno spazio importante nella realizzazione di spettacoli inediti, prodotti appositamente per la Rassegna, e si è contraddistinta per l’apertura di nuove piste di ricerca civile, etica e culturale anche mediante la sperimentazione di nuove formule di comunicazione artistica.

 

In armonia con gli scopi di promozione umana e in ossequio a criteri meritocratici, a partire dalla sua fondazione, l’Accademia ha elargito oltre 50 borse di studio per studenti e artisti meritevoli che hanno partecipato, con merito e profitto, alle attività promosse anche in collaborazione con altri enti culturali e scientifici.

 

DSC07467CopiaAltra iniziativa promossa dall’Accademia a partire dal 2004 è dedicata a “I Luoghi dell’Anima”, itinerari volti a sviluppare il marketing turistico del territorio, la promozione ambientale ed eno-gastronomica siciliana e italiana, nelle sue espressioni culturali e tradizionali, attraverso la visita di località sparse su tutto il territorio, di specifica rilevanza spirituale, storica, culturale, paesaggistica e con il supporto di guide di prestigio.

 

L’Accademia promuove inoltre l’organizzazione della “Celebrazione dei Centenari”, appuntamenti annuali che permettono di approfondire ed esaltare l’eredità culturale di autori di altissimo prestigio, nazionali e internazionali, mediante la celebrazione dei Centenari della loro nascita o morte. Tra gli autori celebrati citiamo Michele Amari, Ernesto Basile, Ettore Majorana, Wolfgang Amedeus Mozart, Luigi Pedone Lauriel, Elio Vittorini, Cesare Pavese, Filippo Tommaso Marinetti, Richard Wagner, Frédéric Chopin, Robert Schumann, Alessandro Scarlatti, Michelangelo Merisi detto “il Caravaggio”, Emilio Salgari etc.

 

383 CASTRA ET PALATIA0001È altresì consolidata e ricca l’attività di “Pubblicazione e presentazione di libri”, compresa l’edizione della collana “Centro e Luce”, dedicata alla storia, all’arte, alla cultura siciliana ed euromediterranea e i best sellers di autori di fama nazionale e mondiale, la cui presenza a Palermo ha richiamato l’attenzione dell’opinione pubblica e stimolato il dibattito culturale su temi storici e di grande attualità.

 

 

 

 

img009CopiaIn seguito al grande successo riscontrato da questo progetto, l’Accademia è stata promotrice della manifestazione “Incontri con gli autori del terzo millennio”, che promuove incontri e conversazioni con uomini di cultura particolarmente impegnati sull’approfondimento dei grandi temi del nostro tempo.

Tra gli autori ospiti della manifestazione si annoverano: Marcello Veneziani, Massimo Fini, Franco Cardini, Alain De Benoist, Derrick De Kerchove, Roberto De Mattei, Thierry Meyssan, Alexandre Del Valle etc.

 

Dal 2011 l’Accademia organizza Corsi di Dizione e Public Speaking – “L’estetica della parola e la lettura interpretata” diretti dall’attore e regista Egidio Termine e dedicati a chi intende ottimizzare la propria performance lavorativa e professionale attraverso lo studio corretto della voce e del linguaggio, inteso come arte primaria della capacità di comunicare.

 

 

unipaL’Accademia vanta inoltre la collaborazione scientifica, siglata anche mediante apposite Convenzioni, con l’Università degli Studi di Palermo, con il Dipartimento di Biomedicina Sperimentale e Neuroscienze Cliniche dell’Università degli Studi di Palermo, con l’Istituto Euro Mediterraneo di Scienza e Tecnologia – logo iemest blu copyI.E.ME.S.T., con l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, con Confindustria Sicilia, con il C.N.R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche), con lo I.E.R.E.F. (Institut Européen de Recherches, Etudes et Formation) di Parigi, con il C.M.E.S. (Centre Marocain d’Etudes Stratégiques).

 

Tra le Convenzioni dell’Accademia, merita una menzione speciale l’Accordo Quadro sottoscritto, in data 11 Maggio 2011, con il C.N.R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche), la massima istituzione scientifica degli Stati europei, con lo scopo di disciplinare la collaborazione fra i due Enti, al fine di favorire l’impiego efficace ed efficiente delle risorse, per il raggiungimento dei fini comuni e impegnando le parti a promuovere, sviluppare e realizzare, a livello nazionale e internazionale, progetti comuni di ricerca; a partecipare congiuntamente a iniziative e bandi comunitari ed extracomunitari volti a implementare ulteriormente le attività di ricerca portate avanti dalle parti; a sviluppare sinergie e collaborare attivamente al fine di promuovere e sviluppare al meglio attività di alta formazione, quali Master e Corsi di perfezionamento; a promuovere servizi per l’innovazione e il trasferimento tecnologico anche mediante scambio di risorse umane, strutturali e tecnologiche.

 

L’Accademia è altresì impegnata nel campo della protezione ambientale e a tal fine è firmataria di un protocollo d’intesa con l’Associazione Energie Alter-native per realizzazioni di progetti rivolti allo sviluppo sostenibile.

 

arsL’Accademia, il 22 giugno 2009, ha sottoscritto una Convenzione con l’Assemblea Regionale Siciliana - A.R.S., (il Parlamento Siciliano), che la configura come ente di consulenza tecnica di supporto all’attività normativa promossa dalla Presidenza dell’A.R.S.

 

 

In quest’ambito, l’Accademia ha istituito, nel gennaio del 2009, tre Commissioni di Studio, “Riforma della Pubblica Amministrazione e della Pubblica Istruzione” (etica e cultura meritocratica), “Sviluppo economico e sicurezza” e “Sanità”, che hanno come obiettivo l’elaborazione di proposte di legge da presentare al Parlamento regionale e nazionale.

 

Sempre dal 2009, l’Accademia è stata iscritta nel Registro Nazionale delle imprese cinematografiche, presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per il Cinema, e ha in corso la produzione di cortometraggi e lungometraggi di interesse culturale, artistico e storico.

 

L’Accademia Nazionale della Politica è, altresì, ente accreditato, secondo la normativa vigente, presso la Regione Siciliana e orientata a erogare percorsi formativi destinati a diverse tipologie di soggetti (occupati, disoccupati, cassintegrati etc.).

 

In questo ambito s’inserisce il progetto dell’Accademia denominato “Sunrise”, che promuove azioni volte al miglioramento della capacità di adattamento, informazione e competitività, con l’obiettivo di favorire la permanenza e il reinserimento nel mercato del lavoro. In particolare vengono attuati percorsi di riqualificazione/aggiornamento delle competenze coerenti con i fabbisogni professionali dei lavoratori e percorsi volti alla ricollocazione del lavoratore, sia nel contesto aziendale di origine o di altre aziende aderenti al progetto (network exchange) sia attraverso percorsi di auto imprenditorialità.

 

DSC01331bisCopiaL’Accademia è altresì impegnata in ambito sociale attraverso diversi progetti condotti in collaborazione con Enti pubblici e privati, con particolare attenzione nei confronti dell’educazione dei bambini, attraverso l’iniziativa denominata “Primi passi in arte, cultura e solidarietà – le parole dei grandi e l’anima dei bimbi” e che registra la partecipazione di centinaia di bambini accompagnati spesso dai loro genitori.

 

puglisiDal 2010, l’Accademia ha anche avviato un rapporto di collaborazione con la Fondazione “Don Giuseppe Puglisi”, finalizzato allo sviluppo di iniziative di utilità e inclusione sociale, in favore di soggetti svantaggiati e alla donazione di borse di studio a studenti e giovani artisti che partecipano alle attività dell’Accademia.

 

Inoltre, sempre nello stesso ambito, è stato firmato un protocollo di intesa con l’Associazione “ROSALIA”, volto al recupero e all’inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati.

 

VI Rass DSC01884CopiaNel 2009, l’Accademia è risultata vincitrice del “Progetto di azioni in favore dei giovani ai sensi dell’art. 4 del D.M. 21 giugno 2007”, amministrato dal Ministero della Gioventù, Dipartimento delle Politiche Giovanili, per la realizzazione dell’iniziativa denominata: “Officina Sinfonica Siciliana – Musica prodotta dai giovani per i giovani”, località Sicilia-Sardegna-Basilicata-Calabria-Campania-Puglia della prevista durata di 12 mesi. Progetto presentato in partnership con la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, l’associazione “I Solisti di Operalaboratorio”, la storica Sartoria Teatrale Pipi, l’Assessorato Regionale al turismo della Regione Siciliana e la Orange S.r.l., specializzata in creazione, promozione, divulgazione pacchetti e organizzazione di tournée.

 

Nel 2010, l’Accademia è risultata vincitrice dell’Accordo di Programma Quadro (APQ), “Giovani protagonisti di sé e del territorio”, amministrato dalla Regione Siciliana, con fondi europei e ministeriali, Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, con il progetto denominato “S.F.I.D.A. – Sviluppo Futuro Idee Distrettuali in Azione”, in qualità di capofila. Progetto presentato in partnership con altre associazioni no profit, Enti Locali della provincia di Palermo e con il coinvolgimento di numerose istituzioni scolastiche. Progetto che prevede diverse azioni in favore della promozione della creatività giovanile, di stili di vita sani, di modelli positivi di comportamento, della cultura dell’accoglienza e della multiculturalità.

Senza titolo-1Copia2 copia

Sempre nel 2010, l’Accademia è risultata vincitrice del bando della Regione Siciliana, Assessorato Cooperazione, Commercio, Artigianato e Pesca, Dipartimento Pesca, Avviso allegato al Decreto N° 359 del 21 settembre 2009: “Criteri e modalità per la concessione di finanziamenti per la realizzazione di attività finalizzate alla promozione – conoscenza e valorizzazione del settore ittico”, con un progetto innovativo di marketing turistico del territorio denominato: “MARE NOSTRUM: Territorio, Cultura e Tradizioni”. Progetto che ha previsto l’organizzazione e la realizzazione di eventi culturali e promozionali del mondo della pesca e delle sue tradizioni, anche mediante apposite vetrine espositive; la realizzazione di seminari e convegni di carattere tecnico/scientifico, la creazione di siti e portali web e una campagna di informazione e sensibilizzazione rivolta, inoltre, agli Istituti scolastici.

 

DSC05293 1CopiaNell’ambito della Cooperazione Internazionale, inoltre, insieme alle collaborazioni con numerosi organismi privati, l’Accademia ha sviluppato la cooperazione istituzionale con il Governo tunisino. In particolare, con il Ministero della Funzione Pubblica e dello Sviluppo Amministrativo del Governo della Repubblica di Tunisia, rappresentato dal Signor Ministro Zouhaier M’Dhaffer, è stato siglato a Palermo, in data 27 febbraio 2009, un Accordo di Cooperazione nei settori inerenti il Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia Tunisia 2007/2013.

 

Infine l’Accademia nell’ottobre del 2010 ha firmato due Convenzioni, con l’Università degli Studi di Palermo e con l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (ERSU) di Palermo al fine di agevolare, anche economicamente, la partecipazione degli studenti universitari a tutte le attività organizzate dall’Accademia.

 

 

Palermo, lì 17 aprile 2013

 

Il Presidente

On. Prof. Bartolomeo Sammartino

Iscriviti alla Newsletter

corso-di-dizione


corso-inglese-fb

icona fotogallery 90blubianco

Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online

5XMILLE

Cerca nel sito

translate

Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Portuguese Russian Spanish

Prossimi appuntamenti

Nessun evento
Ultimo mese Dicembre 2017 Prossimo mese
L M M G V S D
week 48 1 2 3
week 49 4 5 6 7 8 9 10
week 50 11 12 13 14 15 16 17
week 51 18 19 20 21 22 23 24
week 52 25 26 27 28 29 30 31


ACCADEMIA NAZIONALE DELLA POLITICA

PRESIDENZA e SEGRETERIA GENERALE
Via Michele Miraglia, 18 - 90139 Palermo Tel. 091333913 - Fax 0916622514
E mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2012-2014. All Rights Reserved. | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.